Age of Empires 4: Microsoft ci ricorda che il gioco è ancora in sviluppo

Microsoft ha voluto ricordare al mondo che Age of Empires 4 è ancora in sviluppo, anche se gli appassionati lo sapevano già benissimo.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/01/2021
35

Age of Empires 4 è ancora in sviluppo. Microsoft ci tiene a ribadirlo, evidentemente per colmare la mancanza di nuove informazioni degli ultimi mesi. A parlare del gioco è stata Shannon Loftis, il capo di Wolrd's Edge, che ha parlato di grandi progressi per il gioco.

"Non voglio ingelosirvi, ma ci giochiamo letteralmente tutti i giorni," ha detto la Loftis, specificando poi che il gioco viene testato "sia a Washington che a Vancouver."

Qualcuno ci sta già giocando e noi no. A parte l'immensa ingiustizia che questa frase presuppone, è bello sapere che siamo in una fase già così avanzata dello sviluppo, tanto da far supporre che lo vedremo nel 2021 (è una speranza, non una certezza, sia chiaro).

Loftis: "Sviluppare un RTS è divertente: ci vuole un po' per costruire i vari sistemi (Intelligenza artificiale, sim, rendering ecc) e ci vuole un po' per metterli insieme. Ma quando lo si è fatto, ecco che si ha il gioco; un gioco che ha bisogno di debug, riequilibrature e rifiniture, ma le cui fondamenta sono quelle che arriveranno ai giocatori. La parte migliore è che sembra proprio un Age of Empires."

Age of Empires 4 è stato annunciato ad agosto 2017. Lo stanno sviluppando gli specialisti di Relic (World's Edge è lo studio che gestisce il franchise), attualmente da casa come molti altri team. Stando alla Loftis, Relic si è adattata molto bene alle nuove condizioni e la produzione del gioco è rimasta in linea con quanto pianificato, nonostante lo scossone.