Amazon Luna arriverà su iOS con una soluzione replicabile da Stadia, Xbox e Nvidia

Tra le diverse caratteristiche di Amazon Luna scopriamo che sarà compatibile con iOS sfruttando una soluzione riutilizzabile anche da Stadia, Xbox e Nvidia.

NOTIZIA di Luca Forte   —   25/09/2020
53

Tra le diverse caratteristiche di Amazon Luna, il nuovo servizio di gaming in streaming annunciato da Amazon, scopriamo che sarà compatibile con iOS. La compagnia di Bezos, infatti, su iOS non utilizzerà una app per fare lo streaming, una cosa proibita dalle linee guida di Apple, ma utilizzerà una progressive web app o PWA per fornire il servizio. Forse non la soluzione più elegante, ma potrebbe essere una che Google Stadia, Xbox xCloud e Nvidia Geforce Now potrebbero replicare per portare i loro servizi anche alle centinaia di clienti di Apple.

Cos'è Amazon Luna? Si tratta dela nuova piattaforma di streaming di Amazon.

Le PWA sono delle pagine internet che possono essere lanciate separatamente da un browser. Possono persino avere un'icona sul telefono, ma il loro funzionamento sarà in tutto e per tutto simile a quello di una pagina web. Sfruttando questo metodo, che a dir la verità è stato il primo sistema con il quale sono stati proposti servizi in streaming quali Gaikai e OnLive, Amazon riuscirà ad aggirare le limitazioni per le App di gaming in streaming di Apple e a portare il su servizio su iOS.

Se Microsoft, Google e Nvidia decidessero di fare altrettanto, questa potrebbe essere una soluzione per poter far sbarcare, finalmente, anche Stadia, xCloud e GeFoce Now sui melafonini e raggiungere in questo modo anche questo lucrativo mercato.

Perchè questi colossi non ci hanno pensato prima? Probabilmente perchè è una soluzione meno elegante, che consente di avere una personalizzazione minore e non garantisce delle prestazioni ottimali. Ma, in alcuni casi, ci si può accontentare.

Cosa ne pensate?