Animal Crossing: all'interno del capitolo per Gamecube c'è un vero e proprio emulatore NES

A distanza di 17 anni, si scoprono i segreti dell'emulatore NES di Animal Crossing per Gamecube

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/07/2018
5

A quanto pare, questa è la giornata dei ritrovamenti di segreti e caratteristiche nascoste all'interno di giochi vecchi di diciassette anni, per la precisione.

Dopo le due funzionalità nascoste in Silent Hill 2, ci occupiamo ora di un'altra scoperta, per un gioco uscito anch'esso nel 2001: si tratta di Animal Crossing su Gamecube. Chiunque abbia giocato al magico simulatore di foresta con animali antropomorfi sa che al suo interno si trovano anche alcuni vecchi titoli NES, che possono essere effettivamente giocati nel mondo di Animal Crossing, nel caso in cui si disponga della cartuccia e di un NES. Non sono oggetti molto comuni da trovare e non ce ne sono moltissimi all'interno del mondo di gioco, ma sembra che tutto fosse predisposto per accogliere eventualmente un gran numero di giochi NES.

Effettuando una ricerca sul codice di Animal Crossing, infatti, l'esperto di software James Chambers ha portato alla luce un vero e proprio emulatore NES all'interno del gioco, in grado di far funzionare qualsiasi titolo della console in questione. All'interno di Animal Crossing non ci sono, dunque, solo dei titoli singoli predisposti per funzionare con il NES in-game, ma c'è un vero e proprio emulatore customizzato, che potrebbe semplicemente far funzionare qualsiasi file ROM per NES. Secondo quanto riportato da Chambers, l'emulatore contiene un'opzione che effettua uno scan della memory card della console in cerca di file immagine di giochi NES. Ovviamente è assai difficile che all'epoca ci potesse essere il modo di inserire delle ROM in una memory card, ma è interessante il fatto che questa particolare opzione sia stata scoperta solo ora.

Si Gcn Animalcrossing Image1600W