Apple FaceTime si evolve: nuove opzioni e uso su Android e Windows

Apple ha presentato diverse novità per FaceTime, che si evolve con iOS 15 attraverso nuove opzioni e lancio su Android e Windows.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   07/06/2021
4

FaceTime ha avuto largo spazio all'interno della conferenza Apple WWDC andata in scena in queste ore, con diverse novità apportate alla nuova versione con l'update a iOS 15 che includono un'interfaccia rinnovata, nuove opzioni di condivisione e il supporto su Android e Windows 10.

Una delle maggiori novità riguardanti il sistema di comunicazione e chat di Apple riguarda dunque l'arrivo su altri sistemi: FaceTime sarà presto disponibile su Android e su PC con Windows 10, anche attraverso una web app che consente l'utilizzo attraverso computer. Questo sistema cross-platform sfrutterà dei link condivisibili che consentono di aprire la comunicazione attraverso qualsiasi dispositivo, non solo su iOS.

Apple FaceTime diventerà presto. cross-platform e includerà nuove opzione su iOS 15
Apple FaceTime diventerà presto. cross-platform e includerà nuove opzione su iOS 15

Tra le altre novità è prevista una nuova interfaccia a griglia che supporta l'audio spaziale, grazie all'introduzione del supporto per la tecnologia in questione. Prevista anche la modalità "portrait" che consente di sfumare lo sfondo e concentrarsi sul volto in primo piano e un sistema di controllo sulla cattura audio che consente di scegliere se registrare esclusivamente la voce o anche i rumori di fondo.

Tra le novità maggiori in arrivo su FaceTime c'è anche SharePlay, un sistema di condivisione che consente a varie persone che stanno effettuando una chiamata attraverso l'app di vedere insieme un contenuto video o ascoltare insieme un audio, contemporaneamente. Tra i servizi streaming che supporteranno questo sistema ci sono Disney+, HBO Max e Switch, oltre ad Apple Music e Apple TV.

Altre informazioni sono emerse dalla WWDC 2021 su iOS 15 con novità per notifiche, messaggi e mappe, tra le altre cose.