Assassin's Creed Legion, nuovi rumor sull'episodio ambientato nell'antica Roma 103

Sono spuntati in rete alcuni nuovi rumor riguardanti il prossimo capitolo di Assassin's Creed, che potrebbe chiamarsi Legion ed essere ambientato nell'antica Roma.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   25/02/2019

Assassin's Creed Legion potrebbe essere il titolo del prossimo episodio della serie Ubisoft, quello che secondo diverse voci sarà ambientato nell'antica Roma e che farà il proprio debutto nei negozi nel corso del 2020.

Nuovi rumor comparsi su 4chan, da prendere ovviamente con le pinze, sembrano rivelare ulteriori dettagli sul progetto, che stando a queste fonti sarà ambientato all'epoca di Marco Aurelio, durante il periodo di Commodo e l'anno dei cinque imperatori.

Assassin's Creed Legion includerà anche in questo caso due protagonisti, Cassio e Lucia, discendenti di Alexios e Kassandra di Assassin's Creed Odyssey, e sebbene non sia ancora chiaro l'approccio narrativo (saranno entrambi personaggi canonici?), il gameplay riproporrà gli elementi RPG visti di recente.

Secondo i rumor Ubisoft Sofia sarà il team di sviluppo dietro al gioco, che andrà a concludere la "trilogia antica" inaugurata da Assassin's Creed Origins e sarà il capitolo più focalizzato sui temi della Prima Civilizzazione, con una trama che ruoterà attorno agli Isu e solo in seconda battuta verterà sulla storia di Roma.

Si parla per Assassin's Creed Legion di un'uscita sulle piattaforme di nuova generazione, il che significherebbe che nel 2020 sia PlayStation 5 che Xbox Scarlett saranno già disponibili nei negozi.

Pensato per accontentare anche e soprattutto i fan della vecchia guardia, con atmosfere e meccanismi più vicini ai primi episodi di Assassin's Creed, Legion vanterà una mappa che includerà l'Italia, una parte della Gallia e della Germania. Anche stavolta non mancherà un culto misterioso da affrontare.