Balan Wonderworld: Square "consiglia con convinzione" il gioco e conferma la causa legale annessa

Balan Wonderworld è "consigliato con convinzione" ai giocatori da Square Enix, che ha confermato la causa legale con il creatore Yuji Naka.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   13/05/2022
18

Square Enix è stata chiamata in causa legale riguardo a Balan Wonderworld da Yuji Naka, il creatore. Il gioco è stato un enorme insuccesso e, come abbiamo scoperto, Square Enix ha allontanato Naka prima della fine dello sviluppo. Nonostante ciò, ancora adesso, la compagnia giapponese afferma che si tratta di "un gioco che raccomandiamo con convinzione".

L'informazione è stata condivisa tramite una recente sessione di Q&A tenuta da Square Enix durante una riunione finanziaria. Un investitore ha chiesto dettagli sulla causa legale portata avanti da Naka. La compagnia ha confermato la causa legale, ma non ha dato altri dettagli.

A seguire, però, secondo quanto riportato da Takashi Mochizuki di Bloomberg, Square Enix avrebbe parlato direttamente di Balan Wonderworld e avrebbe affermato che "è un gioco che raccomandiamo con convinzione".

Un personaggio di Balan Wonderworld
Un personaggio di Balan Wonderworld

Tutta la situazione attorno ai voti di Balan Wonderworld è caotica. All'epoca dell'uscita, su Metacritic sono apparsi tantissimi 10/10 degli utenti: probabilmente si trattava di bot. La stampa internazionale, inoltre, ha fortemente criticato l'opera.

Secondo quanto rivelato, Naka ha avuto un conflitto interno con il co-sviluppatore Arzest e ha affermato che Balan Wonderworld è stato reso disponibile prima che i lavori fossero completi. Naka ha anche criticato la compagnia giapponese, affermando: "Penso che Square Enix non sia una buona compagnia".