Borderlands 3 manterrà intatto l’umorismo tipico della saga, ma non sarà insensibile 24

Borderlands 3 sarà pieno di gag esattamente come i predecessori, tuttavia Gearbox Software ha riposto più attenzione nella formulazione delle battute.

NOTIZIA di Davide Spotti —   24/08/2019

La serie di Borderlands si è sempre caratterizzata per la sua vena spiccatamente umoristica e Borderlands 3 non farà eccezione. Ciò nonostante, Gearbox Software ha assicurato che il gioco manterrà una certa sensibilità nel toccare determinate tematiche.

Durante un'intervista realizzata da PCGamesN alla Gamescom 2019, il producer Chris Brock ha detto che le battute presenti in questo episodio sono state scritte con lo specifico intendo di non offendere la sensibilità di nessuno.

"Ne parliamo e ci riflettiamo molto di più", ha detto Brock. "In passato abbiamo semplicemente scelto di fare determinate cose. Ma ora ci diciamo 'ok, abbiamo questa battuta e vogliamo che venga valutata dallo studio. Adesso il team è enorme: abbiamo 400 persone a Dallas e 100 persone in Quebec. Perciò ci domandiamo anche come fare presa su tutti quanti."

"Abbiamo tutti una linea personale, alcune saranno incrociate, ma dobbiamo fare squadra, capire che stiamo facendo del nostro meglio. Bisogna essere pungenti, divertenti ma non crudeli o insensibili. All'interno dello studio abbiamo una cultura molto diversificata e tutti voglio rappresentarlo".

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che Borderlands 3 sarà disponibile a partire dal 13 settembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per approfondire le novità del gioco potete consultare il nostro provato della Gamescom 2019, riferito alla modalità Proving Grounds.