Bungie: Sony PlayStation prevede di completare l’acquisizione entro il 2022

Stando alle stime di Sony PlayStation, l'acquisizione di Bungie si concluderà entro la fine del terzo trimestre del 2022.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   11/05/2022
116

Sony prevede di completare l'acquisizione di Bungie entro la fine del 2022, stando alle informazioni condivise dalla compagnia giapponese nell'ultimo resoconto finanziario.

Nel parlare delle previsioni per l'anno fiscale 2022, il report afferma che la stima di Sony sulle tempistiche per la chiusura dell'operazione "si basano sul presupposto che l'acquisizione di Bungie, attualmente al voglio delle autorità competenti, si concluderà nel terzo trimestre, che terminerà il 31 dicembre 2022."

L'acquisizione di Bungie da parte di Sony è stata annunciata lo scorso 31 gennaio con un accordo da 3,6 miliardi di dollari. L'operazione dovrà passare attraverso l'esame della Federal Trading Commision in USA, che ha deciso da prassi di aprire un'indagine sulla manovra.

Come riportato in una precedente notizia, difficilmente l'acquisizione verrà bloccata, ma l'indagine della FTC potrebbe allungare sensibilmente i tempi, con l'operazione che potrebbe concludersi anche 6 mesi più tardi di quanto previsto inizialmente.

Playstation Bungie

Sony PlayStation finora non aveva indicato tempistiche precise per la conclusione della manovra, dunque difficile dire se effettivamente le stime iniziali siano cambiate o meno tenendo in considerazione l'esame della FTC.

Rimanendo in tema, Sony ha annunciato che aumenterà gli investimenti per lo sviluppo dei progetti dei PlayStation Studios di oltre 300 milioni di dollari, mirando inoltre a pubblicare giochi su molteplici piattaforme.