Bulletstorm, l'originale vendette 2 milioni di copie, bene anche la remaster

Molti credono che Bulletstorm di People Can Fly andò male, ma in realtà vendete due milioni di copie.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   18/10/2018
11

Sebastian Wojciechowski di People Can Fly ha parlato con gamesindustry.biz dei progetti dello studio e dei risultati di alcuni dei suoi giochi. In particolare ha svelato informazioni sulle vendite di Bulletstorm, sparatutto in prima persona che molti osservatori ritenevano aver venduto poco.

In realtà il Bulletstorm originale, quello per PC, Xbox 360 e PS3, vendette ben 2 milioni di copie. All'epoca però People Can Fly faceva parte di Epic Games che con la serie Gears of War riusciva a vendere una media di sei milioni di copie per capitolo, quindi il venduto di Bulletstorm fu considerato sotto le aspettative e il franchise fu accantonato.

Con la ritrovata indipendenza, People Can Fly ha ripreso il franchise. Per lo studio attuale, composto da circa 160 persone, due milioni di copie vendute sono un ottimo risultato. Anche la versione rimasterizzata di Bulletstorm, pubblicata da Gearbox, pare aver fatto bene, anche se non vengono forniti numeri precisi per quantificare la suddetta soddisfazione.

Attualmente People Can Fly sta lavorando a un progetto per Square Enix di cui non si sa praticamente nulla. L'unica certezza è che si tratta di una nuova proprietà intellettuale e che dovrebbe essere uno sparatutto in prima persona AAA multiplayer per PC, Xbox One e PS4. La presenza di sequenze filmate fa ritenere che possa avere anche una campagna single player, ma non è sicuro.