14

Call of Duty, FIFA e Pokémon bene a dicembre 2022 in Europa, male tutti gli altri

Stando alle dichiarazioni di Christopher Dring, responsabile di GamesIndustry.biz, solo Call of Duty, FIFA e Pokémon hanno venduto bene in Europa a dicembre 2022.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   17/01/2023
Call of Duty, FIFA e Pokémon bene a dicembre 2022 in Europa, male tutti gli altri

Call of Duty, FIFA e Pokémon hanno venduto bene a dicembre 2022 in Europa, ma praticamente tutti gli altri giochi hanno subito un calo vistoso, delineando il quadro di un mese davvero duro per l'industria videoludica in confronto al passato.

Se dunque la classifica dei giochi più venduti in Europa a dicembre 2022 illustra una situazione apparentemente positiva per il settore, le cose in realtà stanno diversamente e Christopher Dring, responsabile di GamesIndustry.biz, ha rivelato i primi dettagli al riguardo.

"Dicembre è stato un mese difficile per le vendite di videogiochi in Europa", ha scritto Dring in un post su Twitter. "Nonostante gli ottimi numeri registrati da FIFA 23, Call of Duty: Modern Warfare 2 e Pokémon Scarlatto e Violetto (comunque inferiori rispetto a dicembre 2021 per i rispettivi franchise), titoli come Mario Kart 8 Deluxe e Grand Theft Auto V hanno subito un forte calo."

"Just Dance 2023 Edition e F1 22 non hanno raggiunto i risultati dello scorso anno e anche le performance delle nuove uscite sono state deludenti: solo Need for Speed Unbound è entrato nella top 20, in undicesima posizione, mentre Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion e The Callisto Protocol sono risultati ventunesimo e ventiduesimo. Nessun segno di Marvel's Midnight Suns."

Insomma, il quadro descritto da Christopher Dring è preoccupante, con alcuni prodotti molto blasonati che ancora reggono e tutto il resto in discesa libera, peraltro in un mese come dicembre che dovrebbe garantire vendite di un certo spessore anche per i titoli di nicchia.