Call of Duty: Vietnam potrebbe essere il titolo del COD del 2020 22

Stando a Jason Schreier, Call of Duty: Vietnam potrebbe essere il titolo del Call of Duty del 2020, il cui lancio sarebbe ancora confermato per l'autunno.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/04/2020

Stando a Jason Schreier, Call of Duty: Vietnam potrebbe essere il titolo del COD del 2020. L'ex Kotaku, attualmente diretto in quel di Bloomberg, ha dichiarato di non essere molto addentro alle cose della serie di Activision, ma di aver sentito da varie fonti il titolo Call of Duty: Vietnam. Ovviamente è egli stesso a invitare a prendere la notizia con le molle, almeno fino all'annuncio ufficiale di Activision, che dovrebbe arrivare a breve.

Schreier ha inoltre affermato che per ora il lancio del gioco rimane fissato per l'autunno 2020, ma che, visti i tempi che stiamo vivendo, non si può dire se sarà confermato. Call of Duty: Vietnam potrebbe essere parte della mini serie Black Ops, ma non ne è sicuro. Inoltre non sarà un reboot, ma un titolo completamente nuovo. L'ambientazione comunque è chiara: Vietnam e Guerra Fredda.

Le informazioni riportate da Schreier confermano in buona parte quanto già svelato da The Gaming Revolution, ossia che Call of Duty 2020 sarà collegato a Black Ops, ma avrà un nuovo nome. Confermati anche l'ambientazione e il periodo d'uscita.

Schreier non ha parlato di piattaforme di lancio per Call of Duty: Vietnam, ma stando ad altre voci uscirà su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X.