Call of Duty: Warzone, le cinque armi peggiori del gioco in una classifica 10

Ecco le cinque armi di Call of Duty: Warzone peggiori del gioco: inutili e nella maggioranza dei casi da evitare, secondo la classifica di Gamerant.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   08/07/2020

In un gioco a base di strumenti di morte, sparatorie e nemici equipaggiati fino ai denti come Call of Duty: Warzone, è indispensabile conoscere a fondo le armi di gioco. Ecco perché abbiamo deciso di proporvi questo rapido e pratico articolo, dedicato alle cinque armi peggiori del gioco.

La base di partenza consiste come sempre nelle riflessioni di Gamerant: ieri vi abbiamo proposto le cinque armi più forti del gioco, e oggi tocca a quelle peggiori. Sempre all'interno di una pratica classifica che vi permetta di tenerle facilmente a mente, come è giusto che sia. E vale la pena ricordare, è ovvio, che lo stile di gioco ha anche i propri capricci: magari tra questi cinque strumenti ci sarà proprio il vostro preferito, oppure giudicherete l'elenco ingiusto. Non è il caso di prendersela, anzi: magari le vostre osservazioni saranno preziose.

L'arma più inutile del gioco sembra essere il coltello, perché "trattandosi di un'arma corpo a corpo, si rivelerà inutile nella maggior parte dei casi". A seguire, un po' più utili del coltello sono lo Strela-P (ottima per creare caos in battaglia, e niente più), lo scudo antisommossa (Riot Shield), il Jokr (lanciarazzi pensato per i veicoli, molto situazionale e poco pratico in tutti gli altri casi), infine il Pila (versione migliorata rispetto allo Strela-P, più maneggevole; ma comunque essendo un lanciarazzi resta poco usato).

Ecco insomma la classifica con le cinque armi peggiori di Call of Duty: Warzone: condividete l'elenco, o avreste inserito altri strumenti?

  1. Coltello
  2. Strela-P
  3. Riot Shield / Scudo antisommossa
  4. Jokr
  5. Pila

Call Of Duty Warzone Armi Peggiori 1