Call of Duty: Warzone e Modern Warfare, nuova ondata di ban contro chi usa i trucchi

Ancora un'ondata di ban per Call of Duty: Warzone e Modern Warfare, la situazione stava diventando insostenibile: ecco un video.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   09/07/2020
6

Call of Duty: Modern Warfare e Call of Duty: Warzone tornano al centro dell'attenzione: purtroppo non per nuovi aggiornamenti o contenuti inediti, ma per i cheater. Difatti Activision ha colpito la community con una nuova ondata di ban: e per una buona ragione, come state per leggere.

A confermare la nuova ondata di ban contro chi usa i trucchi ci sarebbe un aggiornamento recentissimo di circa 200MB, che a conti fatti non ha introdotto alcunché all'interno del gioco di Activision. Forum, blog e soprattutto Reddit sono convinti: in modo unanime hanno confermato che si è trattato di una buona ondata di ban. Da Activision e dagli sviluppatori di Infinity Ward, ovviamente, nessuna conferma: se arrivasse, implicitamente si ammetterebbe che ricorrere ai trucchi su Warzone e Modern Warfare è tutto sommato fattibile.

Non si tratta neppure di un evento straordinario: il banhammer sui cheater era arrivato già di recente, ma a quanto pare questi ultimi sono molto veloci nell'adattarsi alle nuove condizioni. La situazione però doveva essere peggiorata proprio negli ultimi tre giorni, come testimoniano alcuni video pubblicati su Reddit, che mostrano palesi cheater in azione su Call of Duty: Warzone: ve ne riportiamo almeno uno in calce alla notizia, ma ne trovate altri ricorrendo al campo Fonte.

Cos'altro aggiungere? Bene che Activision intervenga tempestivamente per limitare il ricorso al cheating, ma è pur vero che su titoli online come questi non doverebbe in primo luogo essere così facile riuscire a truccare. Di recente vi abbiamo proposto le cinque armi migliori di Call of Duty: Warzone, e poi anche le cinque peggiori.

From being highly suspicion (48 kills) to blatantly not giving a single fuck if everyone knows your cheating. from r/CODWarzone