Capcom, pianificati almeno tre giochi tripla A all'anno 50

Capcom ha confermato di voler mettere sul mercato mediamente tre giochi tripla A in ogni anno fiscale. L'azienda intende inoltre rafforzare la propria presenza all'estero

NOTIZIA di Davide Spotti —   12/10/2018

In occasione del consueto resoconto finanziario annuale, Capcom ha informato i suoi investitori di avere in programma la pubblicazione di tre titoli tripla A in media per ogni anno fiscale. Il riferimento è ovviamente ai prodotti di punta dell'azienda giapponese, come Resident Evil o Monster Hunter.

"In particolare, i nuovi titoli funzioneranno come fattori di crescita, poiché programmiamo di pubblicare approssimativamente tre titoli principali ogni anno", si legge nel documento pubblicato dall'azienda nipponica.

"Estendiamo la durata delle vendite di questi titoli a tre o quattro anni con i contenuti aggiuntivi e le strategie di prezzo, ma rafforziamo anche la nostra presenza all'estero, che comprende circa l'85% del mercato totale".

Come già sappiamo, entro la fine dell'anno fiscale attuale - fissato per il 31 marzo 2019 - Capcom metterà sul mercato il remake di Resident Evil 2, atteso su PC, PS4 e Xbox One il 25 gennaio 2019, ma anche l'atteso Devil May Cry 5, il cui debutto è previsto per l'8 marzo 2019.