Il CEO di CyberConnect2 ha lodato Nintendo con una lettera aperta piena di ammirazione

Nintendo sembra essere la compagnia più aperta e cordiale nella comunicazione con i third party, secondo quanto riportato dal CEO di CyberConnect2.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/10/2021
50

Hiroshi Matsuyama, il CEO del team CyberConnect2, ha recentemente pubblicato una lettera aperta rivolta a Nintendo, per lodare l'approccio della compagnia nei confronti degli sviluppatori esterni e ringraziarla per l'atteggiamento mantenuto finora.

L'aneddoto, riportato su ResetEra e Reddit, è piuttosto curioso ma anche interessante in quanto svela alcuni retroscena più burocratici e meno noti dell'ambiente di sviluppo: la lettera è in giapponese, dunque non sono esclusi eventuali errori di traduzione, ma in generale suona come un grande ringraziamento e vari complimenti a Nintendo per il suo modo umano di trattare con i third party in ogni situazione.

Matsuyama, nella lettera, spiega come tutta la questione sia partita da una sua dipendente che lavora proprio alla comunicazione con i vari produttori di hardware, dunque principalmente Nintendo, Sony e Microsoft, per quanto riguarda soprattutto le vendite e l'attività più prettamente commerciale.

Visto che CyberConnect2 è una compagnia multipiattaforma, ha esperienza con tutti i produttori attuali: secondo quanto riportato dal CEO, anche in base alle testimonianze dei dipendenti e in particolare di questa responsabile dell'ufficio vendite, i rapporti e le comunicazioni sono diventate sempre più impersonali e fredde in questi anni.

Solitamente, gli uffici preposti alla comunicazione delle grandi aziende si limitano a rimandare a collegamenti esterni per spiegare alcune procedure o rilevare dati, con messaggi concisi e sbrigativi, difficilmente prendendosi la briga di spiegare precisamente le cose per telefono, spesso anche a causa della barriera linguistica tra occidente e Giappone.

Demon Slayer, nell'immagine, è uno dei giochi più recenti da parte di CyberConnect2
Demon Slayer, nell'immagine, è uno dei giochi più recenti da parte di CyberConnect2

Tuttavia, secondo quanto riportato da CyberConnect2, Nintendo sarebbe diversa, in questo: la ragazza addetta alle vendite, che spesso ha a che fare con operazioni piuttosto complesse date le diverse procedure richieste dalle compagnie e la necessità di organizzare la distribuzione tra fisico e digitale di diverse edizioni, ha riferito che l'unica compagnia a rispondere sempre in maniera molto cortese e dettagliata sembra sia Nintendo.

In un caso particolare, nonostante si sia accorta successivamente che avrebbe potuto ottenere tutte le informazioni semplicemente leggendo un documento di cui era già in possesso, il responsabile di Nintendo le ha comunque spiegato per telefono tutte le procedure da eseguire e ha fornito le informazioni richieste senza limitarsi a rimandarla a qualche link o documento pubblico, che pure era presente. Per questo motivo, si è sentita di riferire a Matsuyama la sua ammirazione per Nintendo, chiedendo di ringraziare i responsabili in maniera pubblica.

Di recente, CyberConnect2 ha sviluppato Dragon Ball Z: Kakarot e si sta occupando ora di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles.