Crash Bandicoot: sorpresa in arrivo per il 25° anniversario o al PlayStation Showcase?

Crash Bandicoot potrebbe essere protagonista di una sorpresa in arrivo entro domani, tra il 24° anniversario e il PlayStation Showcase, in base a un rumor.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/09/2021
82

Crash Bandicoot si avvicina al suo 25° anniversario e un misterioso tweet da parte dell'account ufficiale sembra indicare una sorpresa in arrivo per un evento speciale, cosa che fa pensare anche a qualche possibile annuncio durante il PlayStation Showcase di domani, 9 settembre.

Proprio domani è infatti anche l'anniversario in questione per Crash Bandicoot, cosa che farebbe precisamente corrispondere i due eventi in questione, facendo salire le aspettative per una possibile sorpresa sulla serie in corrispondenza del PlayStation Showcase di domani.

"Quella sensazione che ti prende quando senti che c'è una certa festa proprio dietro l'angolo", si legge nel tweet dell'account ufficiale di Crash Bandicoot, corredato da un'immagine del protagonista che balla, facendo chiaramente pensare a un evento in arrivo, a meno che non si tratti semplicemente di ricordare l'anniversario.

D'altra parte, di voci sul futuro della serie ce ne sono in abbondanza, e il personaggio troverebbe probabilmente spazio in un evento Sony come il PlayStation Showcase, vista l'importanza che ricopre per tale community, dunque le ipotesi restano aperte.

La teoria più accredita torna a parlare di Crash Bandicoot: Wumpa League, titolo che compare ormai da tempo nelle voci di corridoio sulla serie ma che non si è ancora capito precisamente cosa sia destinato ad essere. Dalle informazioni trapelate potrebbe essere una qualche forma di multiplayer, ma non sappiamo se sia previsto come nuovo capitolo a sé stante o come una derivazione PvP di Crash Bandicoot 4: It's About Time.

Altri fan hanno ipotizzato un qualche ritorno di Crash Bash, il party game a tema uscito sulla prima PlayStation, a cui si collegherebbe il riferimento al party in arrivo, ovviamente. Non ci resta che attendere, considerando anche che potrebbe essere tutto semplicemente un malinteso.