Crysis: il remaster o remake si avvicina? Su Twitter rispunta il nome di Nomad 50

Crysis continua a tornare tra le notizie di queste ore a causa di un altro messaggio pubblicato dagli account social ufficiali della serie, che sembra dare consistenza ai rumor su un remaster o remake.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/04/2020

Crysis resta al centro dell'attenzione perché i canali social ufficiali della serie continuano a inviare messaggi sibillini che fanno pensare a novità in arrivo e forse un annuncio su qualcosa di sostanzioso, come un nuovo capitolo o più probabilmente una riedizione tipo remake o remaster del primo.

In particolare, si tratta del tweet riportato qui sotto, che segue il precedente in cui si parlava di "Ricezione dati in corso" e ha fatto pensare a un annuncio in arrivo. In questo caso si legge "Hey Nomad, sei ancora con noi?" Con un riferimento più diretto al gioco e in particolare al protagonista storico del primo capitolo, cosa che sembrerebbe dare consistenza all'ipotesi che la novità in arrivo possa essere un remake o un remaster del primo Crysis, anche se un recupero del personaggio potrebbe essere possibile anche in altre maniere.

A questo punto è chiaro che Crytek stia seguendo uno schema, con una serie di messaggi in codice che dovrebbero portare a una qualche rivelazione nei prossimi giorni. Gli account ufficiali di Crysis sui social erano infatti in silenzio radio da anni, considerando anche di Crysis 3 risale al 2013, dunque non ci sono molte altre spiegazioni per un ritorno all'attività come si sta registrando in queste ore.

Resta da capire di cosa si possa trattare: considerando il periodo propizio, in molti parlano di un remaster o di un remake, con la questione che era già emersa lo scorso ottobre parlando di un possibile sviluppo presso Electronic Arts.