Crysis Remastered rinviato di qualche settimana da Crytek nel giorno del reveal 47

Crysis Remastered è stato rinviato di qualche settimana da Crytek, proprio nel giorno del reveal del gameplay: il team ha scritto un messaggio agli utenti per spiegare i motivi di tale scelta.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   01/07/2020

Crysis Remastered è stato rinviato di alcune settimane da Crytek, proprio nel giorno del reveal del gameplay. Il gioco sarebbe dovuto uscire il 23 luglio su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Vittima nelle scorse ore di un leak che ha rivelato data di uscita, trailer, immagini e obiettivi, Crysis Remastered non è evidentemente ancora pronto: agli autori serve del tempo extra per rifinire l'esperienza sulle varie piattaforme.

"La vostra passione per il franchise di Crysis merita un gioco di alta qualità ed è ciò che vogliamo offrirvi", ha scritto Crytek. "Per assicurarci di farlo, abbiamo bisogno di rinviare la data di lancio su tutte le piattaforme, e di conseguenza il trailer, di alcune settimane."

"Le feature che state aspettando sono già state approntate, ma vogliamo prenderci il tempo di rifinire il gioco. Probabilmente avete notato il leak di ieri e vogliamo sappiate che abbiamo preso nota di tutte le reazioni, positive e negative, e siamo in ascolto!"

"Il tempo extra ci consentirà di far sì che Crysis Remastered approdi su PC e console con gli standard qualitativi che vi aspettate da un episodio della serie."