Darksiders 3: buone vendite, THQ annuncia DLC nel 2019 e supporto futuro alla serie 50

I risultati finanziari di THQ Nordic mostrano un buon andamento delle vendite di Darksiders 3 all'interno delle aspettative del gruppo, con il publisher che assicura supporto attraverso DLC e probabili capitoli futuri.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/02/2019

Tra le varie notizie riguardanti THQ Nordic emerse in queste ore, che tratteggiano un quadro piuttosto positivo per il publisher, ci sono anche le performance di Darksiders 3, che a quanto pare ha superato il break even e sta generando profitti.

Oltre ad aver effettuato la mossa a sorpresa dell'acquisizione in blocco di Warhorse Studios, autori di Kingdom Come: Deliverance, THQ Nordic comunica anche che Darksiders 3 sta andando piuttosto bene e sta generando profitti. L'action game uscito a fine novembre e accolto non molto positivamente dalla critica, non ha riscontrato vendite clamorose al lancio in vari territori importanti come il Regno Unito, ma a quanto pare le performance sono state comunque positive e continuative.

"Le vendite nette della nostra area business con base a Vienna di THQ Nordic sono aumentate del 38%, largamente guidate dall'uscita di Darksiders 3", si legge nel documento finanziario del publisher, "Il gioco sta andando come da aspettative e ha recuperato tutti gli investimenti fatti nello sviluppo e nel marketing durante il trimestre".

Questo porta THQ Nordic a considerare Darksiders come una proprietà intellettuale di primaria importanza all'interno del proprio catalogo, con supporto assicurato anche da una serie di DLC previsti nel corso del 2019: "Nel 2019, rilasceremo diversi DLC che daranno al gioco un'ulteriore accelerazione. Darksiders rimane una delle principali proprietà intellettuali del gruppo".