Destiny 2: l'arma esotica più potente per il PvE sta per essere indebolita

L'arma esotica più potente di Destiny 2 sta per essere indebolita. Ecco tutti i dettagli su quanto sta per accadere.

NOTIZIA di Nicola Armondi —   02/07/2021
6

Con l'arrivo del nuovo aggiornamento di Destiny 2 abbiamo modo di scoprire che una delle armi esotiche più potenti del gioco per la modalità PvE sta per essere indebolita: parliamo di Anarchy, un lancia granate elettriche.

L'arma è in grado di lanciare delle granate che si attaccano al bersaglio e creano un arco elettrico mortale che dura nel tempo. L'esempio più ovvio è per gestire i grossi gruppi di nemici deboli. I giocatori di Destiny 2 si sono però resi conto che potevano usarla anche in modo meno convenzionale.

Anarchy, pur non avendo una potenza incredibile, funziona perfettamente in combinazione con altri armi. Visto che fa danni nel tempo, può essere usata per colpire il nemico e, mentre quello soffre per l'elettricità, si può usare una seconda arma per continuare a colpirlo. Inoltre, contro nemici potenti, è possibile sparare qualche granata e poi preoccuparsi solo di non subire danni, mentre l'avversario perde vita secondo dopo secondo, sparando nuovamente appena l'effetto dei precedenti colpi termina.

Destiny 2: Anarchy
Destiny 2: Anarchy

Grazie a questi vantaggi era divenuta l'arma più importante per gli sconti di alto livello. Bungie ha quindi deciso di indebolirla. I fan di Destiny 2 hanno reagito in modo positivo, in media, visto che si aspettavano la cosa e visto che molti trovavano noioso dover sempre fare affidamento sull'Anarchy.

Infine, vi segnaliamo che torna l'evento Il Solstizio degli Eroi.