Destiny 2: Oltre la Luce: le Prove di Osiride sono rinviate a tempo indeterminato

Le Prove di Osiride, una delle attività PvP più competitive, ma redditizie di Destiny 2: Oltre la Luce, sono state rinviate a tempo indeterminato da Bungie.

NOTIZIA di Luca Forte   —   28/11/2020
7

Le Prove di Osiride, una delle attività PvP più competitive, ma redditizie di Destiny 2 avrebbero dovuto debuttare questo weekend in Oltre la Luce. Sfortunatamente, però, Bungie sta avendo dei non chiari problemi tecnici che l'hanno costretta a rinviarle a tempo indeterminato.

Per chi non le conoscesse le Prove di Osiride sono un'attività PvP nella quale due team da 3 giocatori si sfidano per la vittoria finale senza rientri, se non quelli garantiti dai propri compagni. L'obiettivo è vincere sette partite consecutive, così da ottenere una vittoria piena e ricevere in premio degli equipaggiamenti speciali, tra i più potenti del gioco, dato che appartengono alla classe migliore.

Attraverso Twitter, però, Bungie ha confessato di star avendo dei problemi tecnici che hanno impedito a questa attività di arrivare nel weekend, come originariamente previsto. Sfortunatamente lo sviluppatore americano non ha ancora individuato il tipo di problema che affligge questa attività e per questo motivo non sa nemmeno quando le Prove potranno tornare.

"A causa di un problema scoperto recentemente," si legge su Twitter, "le Prove di Osiride sono state disabilitate questa settimana. Stiamo investigando per capire quando possano tornare."

Cosa ne pensate? Volevate confrontarvi con gli altri giocatori o vi state ancora mettendo alla prova col nuovo raid? Avete letto la nostra guida al raid Cripta di Pietrafonda?