Cyberpunk 2077 batte The Witcher 3 nei preordini

In base alle proiezioni condivise da CD Projekt RED, Cyberpunk 2077 partirà meglio persino di The Witcher 3: Wild Hunt, perlomeno giudicando i preorder.

NOTIZIA di Luca Forte   —   28/11/2020
142

In base alle proiezioni condivise da CD Projekt RED durante l'ultimo report finanziario, Cyberpunk 2077 partirà meglio persino di The Witcher 3: Wild Hunt. Il publisher polacco, infatti, al momento ha registrato un numero di preorder superiori rispetto a quelli che ebbe con il gioco del 2015.

CD Projekt RED, inoltre, pensa che circa il 50% dei giochi venduti sarà digitale. Per quanto riguarda il numero preciso di copie prenotate il publisher non si è voluto sbilanciare, ma ha solamente detto che le prenotazioni sono "visibilmente superiori" rispetto a quelle che hanno avuto i giochi di The Witcher.

Si tratta, quindi, di numeri notevoli, anche se è stato proprio The Witcher 3: Wild Hunt a proiettare lo studio polacco nell'Olimpo dell'industria e quindi è normale che adesso più di 5 anni fa, ci sia attesa per il loro nuovo gioco.

I soldi generati dalle prevendite, però, non hanno spinto i conti di CD Projekt in attivo: "tutti i guadagni che genereremo con Cyberpunk 2077 non sono stati registrati direttamente nel nostro report. Sono tutti presentati nel nostro bilancio come ricavi differiti e li mostreremo alla pubblicazione del gioco."

Nel frattempo il gioco sembra essere finalmente pronto ad arrivare nei negozi, tanto che Keanu Reeves ci ha già giocato, anche se non l'ha finito.