Dragon Ball Super: i desideri di Moro per il Drago Polunga svelati dal manga 8

Il capitolo 48 del manga di Dragon Ball Super ha finalmente svelato i desideri espressi da Moro al Drago Polunga, ecco quali sono (con alcune sorprese).

NOTIZIA di Simone Pettine   —   22/05/2019

Il capitolo 48 del manga di Dragon Ball Super è stato pubblicato nelle ultime ore in Giappone: finalmente i lettori dell'opera di Akira Toriyama possono conoscere gli eventi più recenti legati all'arco narrativo dei Galactic Patrol, e nello specifico l'esito del più recente combattimento tra Goku, Vegeta e Moro, il divoratore di pianeti. L'ultimo capitolo ha persino svelato i desideri di Moro, espressi finalmente al Drago Polunga: non leggete oltre se temete eventuali spoiler o anticipazioni.

Ebbene sì, Moro è finalmente riuscito ad esprimere i suoi desideri al Drago Polunga, delle Sette Sfere del Drago di Namecc. In realtà il nemico era impegnato nello scontro con Majin Bu, che stava decisamente avendo la meglio ed era quasi riuscito ad imprigionarlo nuovamente: tuttavia il braccio destro di Moro, Cranberry, ha trovato da solo le sfere rimanenti ed evocato il Drago Polunga. Moro ha dunque potuto esprimere due desideri su tre.

Il primo desiderio è stato espresso da Cranberry: ha chiesto al Drago Polunga molto semplicemente di recuperare le sue forze vitali, gravemente compromesse nello scontro con gli ultimi namecciani. Cranberry ha poi espresso telepaticamente il primo desiderio di Moro (cioè il secondo dei tre a Polunga): ripristinare completamente i poteri magici del potete stregone; Moro ha quindi raggiunto lo scopo che si era prefissato. Da ultimo Moro stesso è arrivato al cospetto di Polunga, esprimendo il terzo desiderio che per ora resta segreto: condivideremo con voi non appena possibile le prime teorie che si diffonderanno nella rete.

#Anime

Tutte le news, articoli, video e approfondimenti su anime, ovvero le opere di animazione e i film d'animazione giapponesi e non tra i più amati an ...