eFootball PES 2020: l'Italia vince il girone e vola alla fase finale di UEFA eEuro2020 4

La nazionale italiana di eFootball PES 2020 vince il suo girone e vola alla fase finale di UEFA eEuro2020, il primo Campionato Europeo di calcio virtuale.

NOTIZIA di Luca Forte   —   01/04/2020

La nazionale italiana di eFootball PES 2020 vince il suo girone e vola alla fase finale di UEFA eEuro2020, il primo Campionato Europeo di calcio virtuale.

Il calcio è ufficialmente fermo e non si sa quando e soprattutto se potrà riprendere la stagione agonistica 2019/2020. Non c'è momento migliore, quindi, per lo sport virtuale: può approfittare da una parte degli spazi lasciati dagli sport tradizionali e dall'altra dell'astinenza di molti fan.

L'NBA ha organizzato un torneo di NBA 2K20 giocato dalle sue star più luminose, la MotoGP dei gran premi virtuali corsi da Marquez e soci. PES 2020 ha deciso di giocare gli europei di questa estate in maniera virtuale. E da questa competizione stanno arrivando belle notizie per i colori azzurri.

La nostra nazionale, composta da Rosario 'Npk_02' Accurso, Nicola 'nicaldan' Lillo, Carmine 'Naples17x' Liuzzi e Alfonso 'AlonsoGrayfox' Mereu, ha tagliato il primo importante traguardo della sua giovane storia, chiudendo in testa il proprio raggruppamento e consolidando il primo posto in classifica conquistato dopo i match d'andata disputati lo scorso 16 marzo.

Nelle gare di ritorno, trasmesse in diretta su TIMVISION, l'Italia ha battuto nell'ordine Ucraina (4-2), Isole Faroe (8-1), Galles (6-0) e Andorra (6-1), una striscia di successi interrotta soltanto dal passo falso con il Montenegro (1-3). E proprio la nazionale montenegrina, che anche all'andata aveva fermato gli Azzurri sull'1-1, è stata sino all'ultimo la rivale più agguerrita del girone, chiuso al secondo posto con due soli punti di distacco. Il Montenegro si giocherà la qualificazione ai play off, mentre l'Italia ha già in tasca il pass per un Campionato Europeo.

Classifica: ITALIA 25 punti, Montenegro 23, Ucraina 22, Isola Faroe 12, Andorra 6, Galles 0.

Complimenti a tutti gli azzurri e attendiamo con ansia di conoscere le prossime tappe di questa competizione.