F-Zero su Nintendo Switch? La serie non è morta ma ha bisogno di una "grande idea"

F-Zero non è morto, dice l'ex-designer Nintendo Takaya Imamura, ma ha bisogno di una "grande idea" per poter tornare sulle scene, magari su Nintendo Switch.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/04/2021
45
F-Zero manca dalle scene ormai da quasi 20 anni, potrà tornare su Nintendo Switch?
F-Zero manca dalle scene ormai da quasi 20 anni, potrà tornare su Nintendo Switch?

F-Zero è assente ormai da molti anni dalle scene, eppure sono tanti gli appassionati che aspettano ancora il possibile ritorno del racing game futuristico, magari su Nintendo Switch: ebbene, secondo un ex-Nintendo la serie non è morta, ma attende una grande idea per poter ritornare.

L'affermazione arriva da Takaya Imamura, ex-game designer di Nintendo ora in pensione, che ha partecipato a un'intervista di IGN spiegando anche la situazione di F-Zero e la sua prolungata assenza dai programmi della casa di Kyoto. Sono in effetti praticamente 18 anni che il racing game non compare sulle console Nintendo, almeno prendendo come ultimi capitoli rilevanti l'ottimo F-Zero GX per Gamecube, sviluppato peraltro in collaborazione con Sega, e il quasi contemporaneo F-Zero: GP Legend per Game Boy Advance, entrambi usciti nel 2013.

In seguito, nel 2014, c'è stato solo F-Zero Climax, sempre per Game Boy Advance ma uscito soltanto in Giappone e sviluppato da Suzak. Imamura ha sostanzialmente confermato quello che molti pensano sulla serie, ovvero che si tratta di un titolo difficile da far tornare in auge.

Nintendo non l'ha escluso dai suoi programmi per principio, in quanto si tratta ancora di un brand di valore e storico per la compagnia, ma c'è bisogno di una "grande idea", in termini di game design, per farlo tornare sulle scene al giorno d'oggi.

C'è una crisi generale che ha investito in questi anni il genere dei racing arcade, come possiamo vedere su tutto il mercato videoludico, che salvo poche eccezioni tipo Forza Horizon 4 si limitano a prodotti piuttosto di nicchia e all'interno di questo genere il sotto-genere specifico dei racing futuristici è ancora più in crisi. Su questo fronte, solo qualche piccola iniziativa indie si è distinta negli ultimi anni, ma nulla che probabilmente smuoverebbe Nintendo con una produzione interna di grosso calibro.

Dunque il problema è, per così dire, strutturale: Nintendo non ha intenzione di far tornare sulle scene F-Zero senza dietro un'idea valida di rilancio per il suo gameplay, ed essendosi un po' esaurite le ispirazioni, oltre al fatto che il pubblico sembra non essere ormai più di tanto interessato a questo tipo di giochi, il ritorno della serie non è in vista.

Cosa che non significa che la serie sia completamente morta, ma di fatto vuol dire che non ci sono possibilità di rivederla a breve, se non attraverso una qualche nuova intuizione da parte di Nintendo.