FIBA Esports Open 2020, la eNazionale italiana imbattuta dopo due giornate

Dopo due giorni di competizioni, la eNazionale italiana è imbattuta al FIBA Esports Open 2020, il primo torneo esport della Federazione Internazionale di Basket.

NOTIZIA di Luca Forte   —   21/06/2020
0

Dopo due giorni di accese competizioni, la eNazionale italiana è imbattuta al FIBA Esports Open 2020. Oggi si giocherà la gara decisiva con la Spagna per il primo posto di questo primo torneo esport della Federazione Internazionale di Basket.

Come l'Italia solo la Spagna è imbattuta, per cui la partita di oggi alle 14:05 (diretta sulla pagina di Italbasket di Facebook) è decisiva per il primo posto del girone e per la vittoria della Conference Europe.

"Sono state tre partite toste, soprattutto le prime due, commenta Mario Cosentino (nickname faintestink7), 28 anni fra 9 giorni, da Caserta, che si ama definire 'un centro passatore' per la sua propensione agli assist (16 nelle tre partite di oggi). "Ci siamo impegnati molto anche contro l'Ucraina perché volevamo mandare un messaggio alla Spagna per la gara di domani: gli Spagnoli l'hanno battuta con 117 punti di vantaggio, noi con 118". "La Spagna è una squadra molto forte", gli fa eco Marco Clemente (Marconite24), 21 anni ad agosto di Palermo, che oggi nelle tre gare ha realizzato 56 punti e che lancia la sfida. Domani hanno qualcosa da perdere loro, perché noi tiriamo dritto per la nostra strada. I miei 56 punti di oggi? Merito dei ragazzi e dell'alchimia naturale che c'è fra di noi dopo tanto tempo che giochiamo insieme".

L'Italia, domani, inoltre, dopo la Spagna affronterà anche la Svizzera (14:55) e Cipro (16:55). Qui è possibile trovare il palinsesto dell'evento.