FIFA 21 PC non sarà come su PS5 e Xbox Series X|S per non variare i requisiti minimi

Durante la recente presentazione di FIFA 21 su Xbox Series X|S e PS5 EA Sports ha spiegato che non aggiornerà la versione PC per non variare i requisiti minimi.

NOTIZIA di Luca Forte   —   24/11/2020
53

Durante la recente presentazione di FIFA 21 su Xbox Series X|S e PS5 EA Sports ha spiegato perchè non pensa di aggiornare la versione PC per essere alla pari con quella next-gen. Il motivo è piuttosto semplice, lo sviluppatore americano non vuole creare problemi a chi ha comprato il gioco andando a variare i requisiti minimi richiesti.

Nonostante molti giocatori PC siano in grado di gestire con le loro macchine FIFA 21 in 4K e ad un frame rate molto elevato e quindi, potenzialmente, potrebbero essere capaci di gestire l'upgrade tecnico che sarà possibile su PS5 e Xbox Series X|S, c'è una grande fetta di giocatori che potrebbero avere problemi a giocare in maniera soddisfacente nel caso in cui i requisiti minimi fossero modificati.

Per questo motivo Sam Rivera e Aaron McHardy hanno detto durante la recente presentazione di FIFA 21 per PS5 e Xbox Series X|S, (avete letto la nostra anteprima?) che per il momento EA Sports non ha intenzione di aggiornare anche la versione PC del gioco. Se è vero che in molti potrebbero avere prestazioni persino superiori a quelli della next-gen, molti altri non sarebbero in grado di gestire in maniera ottimale il nuovo gioco. Alzare i requisiti di sistema in corso d'opera, infatti, è una cosa che potrebbe creare non pochi problemi a coloro che hanno comprato un gioco per poi trovarselo improvvisamente in giocabile.

Cosa ne pensate?