Fortnite, una class action contro Epic Games per il furto di dati dello scorso anno 8

Oltre cento persone hanno messo in piedi una class action contro Epic Games per via del furto di dati che si è verificato a danno degli utenti di Fortnite lo scorso anno.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   10/08/2019

Fortnite è stato vittima di una violazione che ha determinato un furto di dati, lo scorso anno, e un centinaio di utenti ha messo in piedi una class action nei confronti di Epic Games per ottenere un risarcimento.

L'accusa nei confronti del team autore di Fortnite è ovviamente quella di non aver adottato adeguate misure di sicurezza contro questo tipo di attacchi, il che ha portato alla grave falla risolta solo a gennaio.

Fra le argomentazioni della class action c'è anche il fatto che Epic Games non ha ritenuto opportuno avvisare i propri utenti di ciò che stava accadendo e dunque del fatto che i loro dati personali potevano essere stati rubati.

Gli hacker autori dell'attacco hanno dunque potuto disporre delle informazioni di login di numerosi giocatori, con la possibilità di utilizzarle per effettuare indebitamente degli acquisti.

Fortnite pc

pc  xone  ps4  iphone  ipad  android  nsw 

Data di uscita: 25 Luglio 2017

Acquista dal sito ufficiale