Gears 5, ban del fumo: Rod Fergusson spiega i motivi di tale scelta 19

La decisione di rimuovere qualsiasi riferimento al fumo in Gears 5 ha dei motivi, e Rod Fergusson ha ritenuto opportuno spiegarli.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   15/07/2019

Gears 5 non includerà alcun riferimento al fumo, e Rod Fergusson ha voluto chiarire i motivi dietro la scelta di effettuare questo insolito ban.

In primo luogo, il boss di The Coalition ha detto che questa non è un'operazione di censura, nel senso che non c'erano personaggi di Gears 5 che fumavano e che sono stati eliminati o di cui è stato modificato il comportamento.

Nel giustificare la sua scelta, Fergusson ha scritto: "Non volevo esaltare qualcosa che produce assuefazione e uccide le persone. (...) Lungi da me volermi porre come una sorta di guardiano della moralità."

"Mi permetto semplicemente di far presenti le mie convinzioni dopo aver perso degli amici a causa del cancro ai polmoni. Se aveste la possibilità di creare un nuovo mondo, cosa cambiereste?"

Nel discutere con i propri follower su Twitter, il capo del team di sviluppo di Gears 5 ha aggiunto che suo padre fumava ed è morto a causa di un infarto a soli trentotto anni, quando lui ne aveva quattro.