Godfall: niente microtransazioni, non è un gioco live service 16

Godfall non avrà microtransazioni, perché non è un gioco live service, stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   23/07/2020

Godfall non avrà microtransazioni perché non è un titolo live service. A dirlo è stato il technical producer Richard Heyne in un'intervista con Arekkz Gaming, rispondendo proprio a una domanda sul modello economico del gioco.

Heyne in merito è stato molto preciso: "C'è un'esperienza che si può completare." Il riferimento è probabilmente a una campagna single player completa. Ha però poi aggiunto che ci saranno molti contenuti post conclusione: "Completata la loro ascesa allo Skybreaker Monolith, i giocatori avranno altro per cui esplorare e rivisitare luoghi. Non consideriamo il gioco un servizio. Non ci sono microtransazioni in Godfall, ma abbiamo pianificato molti contenuti per il giocatore dopo aver sconfitto Macros (l'antagonista principale ndr). Dopo aver completato la campagna potrete tornare nei regni ed esplorarli in nuovi modi, così da avere nuovi incontri e nuove sfide."

Per chi non lo sapesse, Godfall è uno dei giochi di lancio di PS5. Si tratta di un'esclusiva console (uscirà anche su PC). È stato anche il primo gioco next-gen a essere mostrato al pubblico, fatto che gli ha permesso di attirare moltissimo l'attenzione generale.