Call of Duty Warzone Stagione 5: una testata nucleare colpirà la mappa?

Probabilmente la mappa di Call of Duty: Warzone sta per subire un attacco nucleare: vediamo i primi teaser della Stagione 5.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   23/07/2020
3

Una testata nucleare potrebbe colpire la mappa di Call of Duty: Warzone. La nostra fantasia c'entra poco, si tratta piuttosto di considerazioni o di informazioni legate direttamente alla Stagione 5 di Activision, come state per leggere.

Di teaser sulla Stagione 5 di Call of Duty: Warzone non ne mancano, per ora: vi abbiamo già parlato del treno che sembra essere in arrivo a Verdansk. Nelle ultime ore i principali streamer del settore coinvolti in Call of Duty: Warzone hanno cominciato a mostrare dei video, sostenendo che provengano direttamente da Activision (e probabilmente è vero, si tratta di marketing ben studiato). Uno di loro, TeeP', ha mostrato una sorta di bombardamento della mappa di gioco, visto dallo Stadio (Stadium).

Il video in questione è riportato qui di seguito, in calce all'articolo: noterete lo Stadium e poi subito dopo l'interruzione della trasmissione, in seguito all'impatto di quella che sembra essere una bomba. Non manca neppure una data, sempre la stessa: 5 agosto 2020. Che è ovviamente il giorno in cui debutterà la Stagione 5 di Call of Duty: Warzone, se Activision rispetterà la tabella di marcia.

Forbes crede che si tratti a tutti gli effetti di una bomba atomica: ciò giustificherebbe i primi, veri cambiamenti della mappa di gioco di Call of Duty: Warzone. Insomma, un po' quello che accade ad ogni nuova stagione su Fortnite Battaglia Reale (ma senza bombe atomiche, per ora). Torneremo a proporvi nuovi dettagli man mano che verranno resi disponibili. Intanto speriamo che Activision risolva anche il problema degli hacker e dei cheater.