Google Stadia, il possibile prezzo secondo un analista di IDC 147

Secondo Lewis Ward, analista di mercato del gruppo IDC, se Google Stadia dovesse essere lanciato con un catalogo di oltre 500 titoli potrebbe avere un abbonamento da 15 dollari al mese.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   24/03/2019

Visto che Google su questo argomento continua ad essere stranamente riservata, ci affidiamo anche alle previsioni degli analisti per provare a pensare ai possibili prezzi di Google Stadia, il nuovo servizio di videogiochi in streaming da parte del colosso americano.

Ovviamente si tratta di supposizioni anche in questo caso, come in quello precedente di Yves Guillemot, ma qui nonostante l'analista sia persona ben più lontana del CEO di Ubisoft dal fulcro della questione, se non altro, il ragionamento è un po' più strutturato. Quasi tutti sono concordi nell'immaginare un servizio su sottoscrizione, ovvero un abbonamento, a base mensile o a scadenze diversificate, mentre non è chiaro se sia possibile acquistare singolarmente dei titoli per averne l'usufrutto garantito sempre.

Anche in questo caso, Lewis Ward, analista di mercato del gruppo IDC, è d'accordo su un modello di abbonamento mensile simile a quello visto presso la concorrenza, ma il prezzo dovrà essere commisurato all'offerta. Dunque, il prezzo dovrebbe essere correlato alla quantità di giochi disponibili in catalogo: se ci dovessero essere già oltre 500 giochi al lancio, cosa che metterebbe Google Stadia direttamente in concorrenza con servizio già stabiliti come PlayStation Now e Xbox Game Pass (anche se quest'ultimo rimane su un piano un po' differente), il prezzo potrebbe essere simile a quanto visto altrove.

"C'è da fare diverse supposizioni sulla ricezione del pubblico, il costo dell'infrastruttura e vedere se i team di sviluppo siano d'accordo con il fatto di essere pagati direttamente attraverso un sistema di abbonamento legato alla diversa durata di fruizione e questo può dire molto dello scenario futuro di Stadia", ha affermato Ward, "Ma a mio avviso Stadia potrebbe mettere insieme oltre 500 titoli di grosso calibro al lancio e proporre un piano con l'aggiunta di almeno altri 50 nuovi giochi al mese, allora a questo punto un abbonamento da 15 dollari al mese suonerebbe giusto". Si tratterebbe di un prezzo in linea con quello di PlayStation Now. In ogni caso, il prezzo ufficiale verrà svelato in estate.