Huawei P40 potrebbe essere il primo smartphone con HarmonyOS, nella primavera 2020 35

Il CEO della divisione consumer di Huawei all'IFA 2019 sembra aver svelato la possibilità che HarmonyOS potrebbe arrivare già dai P40 previsti per la primavera 2020.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/09/2019

Nel corso di un'intervista in occasione dell'IFA 2019, il CEO della divisione consumer di Huawei, Richard Yu, ha fatto capire che HarmonyOS è quasi pronto per gli smartphone e che potrebbe essere utilizzato già a partire dalla serie Huawei P40.

Il Huawei P40 non è stato ancora annunciato ufficialmente, ma a quanto pare la compagnia cinese lo sta già prendendo come possibile modello per l'avvio di HarmonyOS su smartphone, il nuovo sistema operativo proprietario della compagnia che è stato lanciato inizialmente su dispositivi diversi come i TV e che sembrava non essere utilizzato per gli smartphone nell'immediato futuro, ma che potrebbe invece rivelarsi fondamentale nella prossima stagione di telefoni Huawei.

Sebbene il piano principale della compagnia cinese sia sempre quello di fare di tutto per poter mantenere Android come sistema operativo per i propri prodotti, è sempre più definitiva l'esclusione di Huawei Mate 30 dal supporto ufficiale di Google, cosa che potrebbe portare alla mancanza delle app ufficiali Google principali, pur con l'utilizzo comunque di Android in versione open source.

Questo può aver accelerato ulteriormente le cose e a quanto pare Yu ha detto chiaramente, nell'intervista concessa al Corriere della Sera (ripresa da HDblog) che HarmonyOS è praticamente "pronto" per l'approdo su smartphone, che potrebbe avvenire già a partire dai prossimi Huawei P40 e P40 Pro, attesi per la prossima primavera 2020.

#Android

Android