Il Trono di Spade, attore svela che George R.R. Martin ha terminato gli ultimi due libri della saga 24

A rivelarlo è stato Ian McElhinney, interprete di Barristan Selmy, in occasione dell'Epic Con di San Pietroburgo. Gli ultimi due volumi de Il Trono di Spade dovrebbero uscire nei prossimi mesi.

NOTIZIA di Davide Spotti —   13/05/2019

Mentre ci avviciniamo all'ultima puntata della stagione 8 de Il Trono di Spade, un attore dello show televisivo ha rivelato che George R.R. Martin avrebbe già terminato gli ultimi due romanzi della saga.

A dichiararlo è stato Ian McElhinney, interprete di Barristan Selmy, in occasione di un panel che si è tenuto all'Epic Con di San Pietroburgo nel mese di aprile.

"Non so se ne sappiate più di me, ma quello che mi è stato detto è che George ha già scritto i libri sei e sette", ha detto McElhinney. "Per quanto lo riguarda ci sono solo sette libri, ma ha raggiunto un accordo con gli showrunner, David Benioff e Dan Weiss, che non li avrebbe pubblicati fino al completamento della serie".

"Se tutto va come deve andare, tre un mese o due potremmo avere tra le mani i libri sei e sette, e sono curioso di sapere ad esempio cosa accadrà a Barristan negli ultimi due volumi", ha aggiunto l'attore.

Martin è noto per aver impiegato molto tempo a completare i nuovi libri che compongono le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Il primo volume è stato pubblicato nel 1996, mentre l'ultimo è apparso sugli scaffali nel 2011.

In attesa di saperne di più, vi ricordiamo che potete leggere la nostra recensione della quinta puntata de Il Trono di Spade 8, a cura di Christian Colli.

#Cinema

Cinema