Jak and Daxter compie 20 anni: Naughty Dog, Insomniac e altri celebrano la serie

Jak and Daxter compie 20 anni oggi, visto che il primo capitolo uscì il 3 dicembre 2001 e per l'anniversario Naughty Dog, Insomniac e altri celebrano la serie.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   03/12/2021
52

Jak and Daxter compie 20 anni oggi, essendo il primo capitolo uscito il 3 dicembre 2001, e alcuni sviluppatori da Naughty Dog, Insomniac, Bend Studio e altri hanno deciso di celebrare l'evento intervenendo in un post sul PlayStation blog ufficiale.

I vari interventi riportano ricordi e retroscena anche personali di alcuni sviluppatori che si sono trovati a contatto diretto con la creazione di Jak and Daxter o che semplicemente, giocandoci, hanno ricevuto qualcosa di importante da quel particolare action game che vide il proprio avvio su PlayStation 2 ben 20 anni fa, a questo punto.

Il primo capitolo fu Jak and Daxter: The Precursor Legacy ed è quello che viene festeggiato in questa occasione, rappresentando l'avvio di questa bizzarra e apprezzata avventura di Naughty Dog, team che successivamente si sarebbe specializzato su esperienze di gioco ben diverse.

"La cosa maggiore che ho imparato è stata la sfida di progettare un open world senza tempi di caricamento", ha spiegato Evan Wells, co-presidente di Naughty Dog, ricordando lo sviluppo del primo capitolo.

Jak and Daxter: The Precursor Legacy, una scena del gioco tratta da PS3
Jak and Daxter: The Precursor Legacy, una scena del gioco tratta da PS3

"Abbiamo iniziato subito con la progettazione del mondo e non di singoli livelli come facevamo prima con Crash e stabilimmo la regola che qualsiasi cosa si vedesse si poteva anche raggiungere a piedi o con qualche veicolo, inoltre si dovevano poter esplorare caverne, tenendo sempre conto che lo spazio interno doveva corrispondere alla conformazione di quello esterno, non era una cosa facile".

"Ricordo di essere stato molto emozionato per la fisica che siamo riusciti ad inserire per quanto riguardava un ponte di corde", ha riferito Charlotte Francis di Naughty Dog, mentre Darren Chisum di Bend Studio ricorda come il primo Jak & Daxter aveva una grafica incredibile all'epoca, con aree molto ampie e senza tempi di caricamento.

Heater Finley di Insomniac Games ricorda le tante ore passate su Jak and Daxter: The Precursor Legacy su PS2 nella casa della nonna, che aveva acquistato una console appositamente per quando venivano a trovarla i nipoti, e ricorda ancora alcuni livelli piuttosto complessi come Volcanic Crater o riuscire a pescare il pesce da 200 libbre. Nicolas Doucet, director di Team ASOBI, riferisce che il primo Jak and Daxter era una delle cose che si avvicinavano di più a un cartone animato interattivo, tra animazioni di alto profilo e dialoghi ben curati, oltre all'ottima grafica.

Trovate vari altri interventi interessanti in questo post sul blog ufficiale PlayStation in cui si celebra il ventesimo anniversario di Jak and Daxter: The Precursor Legacy, mentre restiamo in attesa di eventuali novità per il futuro. Naughty Dog ha già spiegato di recente perché è difficile un ritorno della serie, tuttavia vorrebbe un gioco nuovo su PS5, sebbene non ci stia lavorando direttamente.