La Francia conquista la prima FIFA eNations Cup di FIFA19 0

Il 13 e il 14 Aprile si è disputata presso Londra, la prima edizione della FIFA eNations Cup, torneo eSport di FIFA19 riservato alle nazionali calcistiche.

NOTIZIA di Francesco Cicculli   —   16/04/2019

Al torneo hanno preso parte 20 nazioni invitate dalla FIFA, che erano divise in 4 gruppi da 5 squadre ciascuno. Nella giornata di Sabato si sono svolti i primi 4 match della fase a gironi, mentre Domenica dopo aver concluso la prima fase con l'ultimo round, si è passati alla conseguente fase ad eliminazione diretta, partendo dai quarti fino alla Finale.
Nel Gruppo A, l'Inghilterra ha terminato al primo posto con 29 punti, seguita dalla Francia a 20. Ad un solo punto dalla qualifica, rimane terza l'Arabia Saudita, fermata dal pareggio all'ultimo round contro la Finlandia, che ha concluso al 4° posto con 12 punti. Fanalino di coda, la squadra del Sud Africa, che ha ottenuto una sola in vittoria in 12 match, e quindi ha terminato la prima fase con soli 3 punti.
Nel Gruppo B, il Messico di Beto19Avila e Luis Villanueva è la sorpresa del girone: si classifica primo con 23 punti. Dietro di loro, passa ai quarti anche la Spagna, salvata dalla differenza reti a disfavore degli Stati Uniti che hanno concluso al terzo posto con 20 punti. Ultimi posti per la Nuova Zelanda e la Cina, rispettivamente con 14 e 8 punti.
Nel Gruppo C, il Brasile passa il turno con una straordinaria prova di forza, conquistando ben 27 punti. L'Argentina chiude al secondo posto con 25 punti e vola ai quarti. Delusione inaspettata la Germania composta da MoAubameyang e Megabit, che chiude al terzo posto con soli 14 punti. La Svezia e la Norvegia si classificano relativamente al 4° e al 5° posto con 11 e 9 punti.
Il girone più combattuto è stato il Gruppo D. Al primo posto si classifica il Portogallo di Tuga810 e Rasta Artur, con soli 18 punti. Dietro di un solo punto, conclude la nazionale della Danimarca con 17 punti. Dani Hagebuk e Bob Van Uden dell'Olanda, non splendono nella capitale inglese, e terminano al terzo posto con 16 punti. Stesso punteggio anche per la Russia, piazzata in 4° posizione. Ultimo posto all'Australia, che con i suoi 10 punti ha contrastato la qualifica di tutte le inseguitrici, soprattutto contro l'Olanda, a cui ha tolto almeno 5 punti.

Ai Quarti, l'Argentina pareggia per 1-1 la gara PS4 contro l'Inghilterra, ma nel match Xbox YagoCai sorprende F2Tekkz, vincendo per 2-0 e tramite ciò la sua squadra passa alle semifinali. Il Messico e la Danimarca pareggiano entrambi i match, ma nell'incontro decisivo del 2vs2, il team danese di Ustun e Marcuzo, vince per 2-1 e passa al turno seguente. Dall'altra parte del bracket, la Francia batte il Brasile nel match PS4 per 4-1, mentre un innocuo 2-2 nella partita Xbox, manda in frantumi il sogno del team di Tore e Ebinho. Nell'ultimo quarto, il Portogallo passa il turno solo ai calci di rigore contro la Spagna, dopo aver pareggiato tutte le partite.
Alle Semifinali, l'Argentina batte per 3-2 la Danimarca in entrambe le partite, e accede alla finale; mentre la Francia vince contro il Portogallo prima per 1-0 e successivamente per 2-1, e tramite questi risultati si presenta all'evento conclusivo del torneo.
In Finale, nel match PS4, Nicolas99fc pareggia la partita contro Daxe, ma nella gara Xbox One, MaestroSquad con astuzia e determinazione regola per 2-1 l'argentino yagoCai, e con questo successo, la Francia si laurea campione del Mondo di FIFA 19, conquistando la prima FIFA eNations Cup della storia di FIFA.

La squadra francese ottiene oltre a fama e gloria, anche un premio di 40.000 dollari, seguiti da 1500 punti validi per la classifica dei Global Series Playoff. Da non sottovalutare il secondo posto dell'Argentina, a cui è mancata la lucidità in alcune partite importanti, proprio come quelle della Finale.

FIFA 19 ps4

pc  ps4  xone  nsw 

Data di uscita: 28 Settembre 2018

Acquista su Multiplayer.com a 34,90 €