Life is Strange ispirato da Telltale, Dontnod ringrazia il team fallito

Michel Koch di Dontnod ha ringraziato pubblicamente Telltale per aver ispirato con i suoi giochi la serie Life is Strange.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   23/09/2018
36

Michel Koch, game e art director di Dontnod, ha voluto ringraziare pubblicamente Telltale Games per i suoi videogiochi, senza i quali la serie Life is Strange non sarebbe mai esistita. Per farlo ha scelto Twitter, dove ha dichiarato:

"Sono davvero dispiaciuto delle notizie che arrivano da Telltale. Sono sempre stato un grande fan delle fantastiche opere realizzate da quelle persone piene di talento. A essere sincero, è per merito loro che ho iniziato a lavorare sulla narrazione episodica. Senza Telltale non ci sarebbe stato alcun Life is Strange. Grazie a tutti!

Che Life is Strange avesse qualche debito con le avventure Telltale era facile da capire anche senza le parole di Koch. Noi, come lui, siamo dispiaciuti per la chiusura di uno studio che tanto ha fatto per la narrazione videoludica e che, nonostante qualche scelta sbagliata, merita il posto che si è ritagliato nella storia dei videogiochi."