Lollipop Chainsaw: il remake "sarà quanto più vicino possibile a una remaster"

Yoshimi Yasuda di Dragami Games ha svelato nuovi dettagli su Lollipop Chainsaw Remake.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   13/07/2022
31

Yoshimi Yasuda, ex CEO di Kadokawa Games e capo di Dragami Games, ha svelato nuovi dettagli su Lollipop Chainsaw Remake e cosa possiamo aspettarci da questo rifacimento, che a quanto pare sarà "quanto più vicino possibile a una remaster".

Yasuda ha pubblicato un comunicato su Twitter per rispondere alle domande e i dubbi dei fan nati dopo l'annuncio ufficiale della scorsa settimana, ribadendo che l'obiettivo di Dragami Games è quello di fare in modo che chiunque voglia giocare a Lollipop Chainsaw possa farlo facilmente, dato che al momento l'originale è disponibile solo su PS3 e Xbox 360.

Per questo motivo Yasuda spiega che l'ideale sarebbe stato realizzare semplicemente una versione rimasterizzata per le piattaforme attuali, ma che tuttavia ciò non è stato possibile in quanto sono scadute le licenze delle 16 canzoni presenti nell'originale. Di conseguenza Dragami Games si è posta l'obiettivo di realizzare "un remake che sia quanto più vicino possibile a una remaster". La storia e i toni dell'originale dunque non subiranno modifiche di sorta.

Yasuda ha voluto chiarire anche lo "stile più realistico" menzionato all'annuncio di Lollipop Chainsaw Remake, si riferisce all'utilizzo di tecniche di rendering più avanzate grazie alle console di attuale generazione. Questo significa anche che lo stile visivo dell'opera originale rimarrà inalterato, così come il design di Juliet, la protagonista, in quanto il team gli è molto affezionato.

Infine, l'ultimo punto toccato da Yasuda riguarda le possibili censure che il remake potrebbe subire rispetto all'originale. Il boss di Dragami Games afferma di non aver ancora negoziato questo punto con i proprietari delle piattaforme su cui verrà pubblicato Lollipop Chainsaw Remake (che ricordiamo, non sono state ancora annunciate), ma che farà il possibile per far sì che rimanga quanto più fedele possibile alla versione originale.