Microsoft Store su Windows 10: nuova versione in sviluppo presso Microsoft

Microsoft sta lavorando a una versione profondamente modificata del Windows Store interno a Windows 10, con novità per utenti e sviluppatori.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   20/04/2021
31
Il Microsoft Store per Windows 10 si appresta a subire un forte redesign
Il Microsoft Store per Windows 10 si appresta a subire un forte redesign

Windows 10 avrà un Microsoft Store tutto nuovo nel prossimo futuro, con la compagnia che sta lavorando a una rielaborazione totale del suo app store interno al sistema operativo con nuova interfaccia e funzionalità utili sia dal punto di vista degli utenti che degli sviluppatori.

Secondo quanto riportato da Windows Central, da cui arriva questa nuova voce di corridoio che sembra essere verosimile, considerando l'affidabilità della fonte su questi argomenti, l'idea di Microsoft è effettuare una rielaborazione profonda del Windows 10 Store, in modo da renderlo più aperto e pratico da utilizzare sia per quanto riguarda gli utenti finali che gli stessi sviluppatori interessati a vendere i propri prodotti tramite tale servizio.

Il design dell'interfaccia, in termini di stile grafico, dovrebbe conformarsi alla rielaborazione generale che Windows 10 dovrebbe subire con l'arrivo della versione Sun Valley, prevista verso la fine del 2021. Questo dovrebbe portare a una nuova grafica con iconografie diverse e animazioni, mentre lo Store continuerà ad essere un'app UWP aggiornata a cadenza mensile, con nuove funzionalità e miglioramenti applicati su base regolare.

Tra i miglioramenti, alcuni aspetti su cui gli sviluppatori Microsoft stanno lavorando particolarmente sono la stabilità dei download e dell'installazione, aspetti che anche sul fronte dei videogiochi hanno spesso causato dei problemi nella versione attuale del software.

Per quanto riguarda le funzionalità dalla parte degli sviluppatori, Microsoft ha intenzione di rendere più semplice l'accesso allo storefront con tre cambiamenti principali: consentire l'applicazione di app Win32 unpackaged senza la necessità di aggiornarle al nuovo formato, consentire aggiornamenti indipendenti alle app su un proprio network e consentire l'accesso allo Store di app riferite a piattaforme commerciali third party.