Monster Hunter World: vendite a quota 16 milioni di copie, Iceborne a 5,8 milioni

Monster Hunter World ha registrato vendite per 16 milioni di copie, mentre l'espansione Iceborne ha raggiunto i 5,8 milioni: ecco i nuovi dati annunciati da Capcom.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   03/08/2020
55

Monster Hunter World ha totalizzato vendite per 16 milioni di copie, mentre l'espansione Iceborne ha raggiunto i 5,8 milioni: sono questi gli ultimi dati comunicati da Capcom.

Dopo la notizia dei 2,7 milioni di copie di Resident Evil 3, con la serie a quota 103 milioni, la casa di Osaka conferma dunque l'ottimo andamento delle sue proprietà intellettuali, che continuano a macinare numeri importanti.

Capcom aveva dichiarato vendite per 15,7 milioni di copie per Monster Hunter World a maggio, dunque le performance del gioco sono inevitabilmente calate, ma quello dei 16 milioni è un traguardo di tutto rispetto.

Pubblicato all'inizio del 2018, Monster Hunter World ha introdotto importanti novità per la serie, su tutti una struttura open world e un gameplay sostanzialmente più dinamico rispetto alla precedente tradizione degli hunting game.

Caratteristiche che gli utenti hanno accolto con grande entusiasmo, a giudicare dal grande successo riscosso dal gioco, confermato dai numeri odierni.