One Piece, il destino del pirata Killer svelato dal manga 4

Il capitolo 944 del manga di One Piece ha mostrato il destino del pirata Killer e la reazione del compagno Kid, ecco tutto ciò che dovete sapere.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   09/06/2019

Il manga di One Piece continua con la pubblicazione di nuovi capitoli in Giappone: prima o poi questi ultimi arriveranno anche in Italia, debitamente tradotti. Non leggete oltre se volete evitare qualsiasi tipo di rivelazione a tema capitoli 944 e 945: stiamo per raccontarvi il destino del pirata Killer.

Attualmente la storia di One Piece si sta concentrando nel manga sull'arco narrativo di Wano: il capitolo 944 ha mostrato cosa è accaduto al pirata Killer, amico d'infanzia del pirata Kid (entrambi appartengono alla peggiore generazione dei pirati di One Piece). A quanto pare, in seguito al conflitto contro Kaido in mare aperto, l'imperatore ha costretto Killer a mangiare un frutto smile difettoso; da allora è schiavo di Kaido stesso, che ha deciso di utilizzare il pirata come assassino personale di Orochi, al servizio dello shogun di Wano.

Kid ha appreso la schiavitù e il cambiamento dell'amico d'infanzia Killer proprio nella prigione di Udon, a Wano, dove si trova con Rufy Cappello di Paglia. La rivelazione lo ha provato, rendendolo particolarmente furioso; mancano però ancora molti dettagli per comprendere bene la vicenda. Killer può essere salvato? Davvero è diventato completamente uno schiavo, o ad un certo punto ha accettato di servire Orochi e Kaido come assassino?

#Anime

Tutte le news, articoli, video e approfondimenti su anime, ovvero le opere di animazione e i film d'animazione giapponesi e non tra i più amati an ...