Persona 4 ha venduto 900mila copie su PC, la serie a quota 15 milioni, meglio delle aspettative

Nei recenti risultati fiscali di Atlus emerge che Persona 4 Golden ha venduto 900mila copie su PC, la serie raggiunge quota 15 milioni e va meglio delle aspettative.

NOTIZIA di Luca Forte   —   30/06/2021
43

Atlus ha appena pubblicato i risultati per l'anno fiscale terminato il 31 marzo 2021. Da questi dati emerge che la compagnia posseduta da SEGA ha superato le aspettative, anche grazie alle ottime prestazioni della serie Persona. Per esempio Persona 4 Golden ha venduto oltre 900mila copie su PC, contribuendo a far superare quota 15 milioni a tutta la serie.

Ma non è solo il primo porting per PC ad essere andato bene, ma anche la pubblicazione in occidente di Persona 5 Strikers, 13 Sentinels: Aegis Rim, e quella asiatica di Shin Megami Tensei III: Nocturne HD Remaster hanno superato le previsioni iniziali.

Il rapporto afferma che Atlus ha registrato una perdita netta di 976,3 milioni di yen (circa 8,3 milioni di dollari) durante l'anno fiscale terminato a marzo 2021. Atlus ha riportato una perdita netta di 423,8 milioni di yen per l'anno fiscale terminato a marzo 2020. Le perdite sono ancora legate al cambio di proprietà tra SEGA e Index Co. Nel report, infatti, si sottolinea come Atlus abbia contribuito ai numeri molto positivi di SEGA, facendo molto meglio del previsto.

La serie di Persona sta cominciando a fare breccia anche in occidente
La serie di Persona sta cominciando a fare breccia anche in occidente

Persona 5 Royal, pubblicato nell'ottobre 2019, continua a fare bene, avendo venduto circa 1.8 milioni di copie. Persona 5 Strikers, invece, ha venduto circa 1.3 milioni di copie. Questi dati dimostrano il trend positivo di vendite che Atlus sta registrando in USA e Europa, dove i suoi giochi stanno cominciando a vendere bene. Magari grazie anche a Shin Megami Tensei 5, in arrivo su Switch.