PlayStation Store non accetterà più giochi PS Vita a partire dall'estate

Nonostante Sony abbia deciso di mantenere aperto il PlayStation Store di PS3 e PS Vita, ha deciso di non accettare più nuovi giochi PS Vita a partire da quest'estate.

NOTIZIA di Luca Forte   —   08/05/2021
19

La decisione di Sony di chiudere il PlayStation Store per PSP, PS Vita e PS3 continua ad avere strascichi. Il colosso giapponese, nonostante abbia deciso di tenere aperti i negozi digitali, ha scelto di interrompere la possibilità di pubblicare nuovi giochi per PlayStation Vita su PlayStation Store.

La console portatile, infatti, nonostante non sia più in commercio da alcuni anni e nonostante una diffusione limitata, ha ancora un'attiva comunità di sviluppatori che con regolarità pubblicano i loro progetti sul PS Store. Sarebbero stati loro le principali "vittime" della chiusura del PS Store su queste piattaforme. La marcia indietro di Sony, però, ha solo prolungato il tempo che i loro giochi saranno disponibili per l'acquisto (cosa comunque da non sottovalutare), non la possibilità di pubblicare nuove esprienze.

Tutti i prodotti in lavorazione dovranno essere consegnati entro l'estate, dopo di che non si potranno più mandare in approvazione a Sony. Si tratta di progetti solitamente molto piccoli e dal costo irrisorio, che è comunque un peccato non poter vedere più sulla console portatile, una macchina tanto amata quanto incompresa.