Pokémon Spada e Scudo: demo all'E3 2019, immagini e uso della Poké Ball Plus 21

Torniamo a parlare di Pokémon Spada e Scudo anche all'E3 2019 grazie a una demo messa a disposizione da Nintendo nel corso dell'evento.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   11/06/2019

Pokémon Spada e Scudo sono stati già protagonisti di un apposito Pokémon Direct di recente, dunque la loro presenza all'E3 2019 ha preso uno spazio inferiore a quello che si conviene a titoli di questo calibro, tuttavia le novità sono molto interessanti, vista la presenza di una demo e dettagli sulla compatibilità con la Poké Ball Plus.

Si parla soprattutto di gameplay, perché di Pokémon Spada e Scudo è presenta una demo che consente di sfidare Nessa della Water Gym, dando dunque una prima idea dei combattimenti tra allenatori di Pokémon all'interno del nuovo e duplice capitolo della serie. Con Pokémon Spada e Scudo su Nintendo Switch è in arrivo una nuova generazione di Pokémon, grazie anche alla nuova ambientazione inedita che ci trasporta nella regione di Galar, vagamente ispirata all'Europa e in particolare alla Gran Bretagna. I giocatori possono diventare Allenatori Pokémon e partire all'avventura nella nuova regione di Galar per svelare il mistero dei Pokémon leggendari Zacian e Zamazenta. Pokémon Spada e Pokémon Scudo arriveranno il 15 novembre su Nintendo Switch.
Per quanto riguarda la Poké Ball Plus, i giocatori possono trasferirvi i loro Pokémon preferiti e portarli a spasso nel mondo reale.

Si vedrà la Poké Ball Plus illuminarsi e vibrare, e ogni tanto si sentirà anche il verso del Pokémon al suo interno. Appena acquistate, le Poké Ball Plus conterranno il Pokémon misterioso Mew al loro interno. Collegando una Poké Ball Plus nuova a Pokémon Spada o Pokémon Scudo, i giocatori potranno ricevere Mew in quel gioco. A differenza di quanto avviene per Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Pokémon: Let's Go, Eevee!, la Poké Ball Plus non potrà essere usata come controller in Pokémon Spada e Pokémon Scudo.