PS5: gli artefatti grafici dovuti a GPU overclockate, ma difettose per Tom Warren

Per Tom Warren gli artefatti grafici che si stanno riscontrando con PS5 sono simili a quelli che si hanno nelle GPU overclockate, ma con qualche difetto.

NOTIZIA di Luca Forte   —   23/11/2020
185

In queste ore si stanno moltiplicando le segnalazioni di PS5 con problemi grafici o difetti di fabbricazione. Essendo la nuova console di Sony l'oggetto più desiderato delle ultime settimane è normale che tutti questi problemi stiano facendo il giro del mondo, generando ansie e preoccupazioni in coloro che hanno già PlayStation 5 e in coloro che vorrebbero comprarla a breve. Il responso, finora, è semplicemente che alcune unità sono difettose e vanno restituite a Sony per essere cambiate. Per esempio i video con gli artefatti grafici che stanno girando in queste ore, per Tom Warren di The Verge, sono molto simili a quelli che produce una GPU overclockata, ma appunto difettose. L'unica cosa da fare, quindi, è contattare l'assistenza e chiedere un cambio della console.

Come dicevamo in questo parliamone, sfortunatamente, è la normalità per tutti coloro che sono degli early adopters. Quando, però, vengono commercializzate così tante console di nuova generazione tutte insieme, qualcuno parla già del lancio più grande della storia delle console, capita che qualche pezzo possa non funzionare a dovere.

Nel caso di schermate verdi o altre con artefatti grafici, il difetto potrebbe essere nel silicio della GPU di PS5, poco incline al'overclock. Visto che su PlayStation 5 non sarete voi a decidere la frequenza alla quale far girare la scheda video, l'unica soluzione è quella di farvi cambiare l'unità difettosa, perché, sempre secondo Warren, si tratta di una cosa destinata a ripetersi, non un problema software e quindi risolvibile con un aggiornamento.

Noi continueremo a monitorare la situazione, nella speranza che si tratti sempre di casi isolati. Voi avete avuto qualche problema?