PS5: la banda video HDMI 2.1 sarebbe bloccata a 32Gbps per HDTVTest

Secondo le analisi di HDTVTest la banda video in uscita da PS5 sarebbe limitata a 32Gbps nonostante lo standard HDMI 2.1 possa andare oltre, come su Xbox Series X.

NOTIZIA di Luca Forte   —   20/11/2020
15

Secondo le analisi del canale YouTube HDTVTest la banda video in uscita da PS5 sarebbe limitata a 32Gbps. Questo nonostante lo standard HDMI 2.1 possa andare oltre, come per esempio accade su Xbox Series X dove raggiunge i 40Gbps.

Premettiamo che la scoperta del canale andrà ad incidere potenzialmente su di una piccola percentuale di giocatori. Ovvero coloro che sono grado di sfruttare pienamente le caratteristiche della console grazie ai pannelli 4K e 120Hz di ultima generazione. Senza considerare che solo quelli che sono in grado di notare le differenze tra i colori di un segnale video RGB e quelli di uno YUV 4:2:2 potrebbero rimanere delusi.

Il calcolo di HDTVTest si basa sulla "lettura" del segnale in arrivo da PS5 a 60Hz e a 120Hz fatto sia dal suo pannello LG, sia da un ricevitore AV Denon (uno di quelli incriminati per essere incompatibili con Xbox Series X, ma, come dicevamo, utilizzabili con PS5).

Dalle analisi di HDTVTest PS5, quando deve gestire i 4K 120Hz, passa da RGB (che è 4:4:4) a YUV 4:2:2. In questo modo si otterrebbe un aumento dei dati video pur mantenendo la banda in uscita resta a 32Gbps. Il rovescio della medaglia è che la gestione dei colori dovrebbe essere un po' meno accurata.

La buona notizia è che PS5, secondo il sito 4gamer, monta per la gestione dell'HDMI 2.1 un chipset MN864739 che sulla carta dovrebbe essere in grado di gestire i 40Gbps (pareggiando in questo modo Xbox Series X), ma anche di andare persino oltre, ovvero raggiungere i 48Gbps.

Questo vuol dire che basterebbe una correzione software per superare questa limitazione e abilitare i colori RGB anche in 4K 120Hz.

Multiplayer.it Dark Mode in collaborazione con PlayStation 5 ™

CONTINUA A NAVIGARE