PS5: update 1.5 per Astro's Playroom, ecco le novità

Ecco le novità dell'update 1.5 di Astro's Playroom, l'esclusiva gratis di PS5 che ci permette di viaggiare nella storia di PlayStation.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   08/02/2021
29

Una delle prime esclusive che i giocatori PS5 hanno avuto modo di provare è stata per certo Astro's Playroom: il piccolo ma incredibile platform di casa Sony è dopotutto gratuito e, vista la sua qualità e l'interessante uso del DualSense, è un ottimo modo per iniziare a sfruttare la console di nuova generazione di Sony Interactive Entertainment. Per molti si è trattato di un'esperienza "usa e getta", ma gli sviluppatori non hanno di certo abbandonato il gioco, anche in previsione di nuovi acquirenti PS5. Ora, infatti, è disponibile un nuovo aggiornamento, precisamente l'update 1.5.

Quali sono le novità? In realtà non si tratta di nulla di eccezionale: l'update 1.5 di Astro's Playroom fa sì che l'esclusiva PS5 diventi più stabile in termini di prestazioni, corregge alcuni problemi di caricamento sperimentati dagli utenti nelle settimane dopo l'uscita del gioco e corregge altri bug minori non meglio specificati.

L'update 1.5 di Astro's Playroom, quindi, non introduce nuovi contenuti e non cambia in modo significativo l'esperienza. Dopotutto, l'esclusiva PS5 è già ottima così com'è: l'unico "problema" è che i giocatori vorrebbero molti più livelli, vista la qualità media dell'esperienza.

Astro's Playroom permette inoltre non solo di testare il DualSense e tutte le sue funzioni, ma anche di rivivere l'intera storia di PlayStation partendo dalla prima console degli anni novanta e arrivando fino a PS5. Nel nostro viaggio troveremo un numero enorme di easter egg, riferimenti a tutti i giochi e personaggi più famosi apparsi sulla console di Sony. Inoltre, potremo creare un nostro museo dedicato agli hardware PlayStation, partendo dalle console e arrivando ai meno noti accessori, tutti riprodotti con una grande attenzione al dettaglio.

La domanda quindi è: Astro's Playroom avrà un seguito? Sony risponde.