PUBG: gli sviluppatori lavorano a un rendering migliore per le texture HD su Xbox One X

Novità in arrivo per PUBG su Xbox One X con il caricamento graduale delle texture HD

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/07/2018
11

PUBG continua ad essere molto giocato sia su PC che su Xbox One, nonostante i problemi tecnici che l'hanno afflitto al lancio e che non sono ancora stati completamente risolti, almeno sul fronte console.

In ogni caso, prosegue anche il lavoro di supporto da parte degli sviluppatori, che ora a quanto pare si stanno concentrando particolarmente sulla versione console e su quella Xbox One X in particolare, almeno per quanto riguarda l'elemento qui preso in considerazione. Bluehole ha infatti deciso di effettuare dei cambiamenti al processo di rendering su Xbox One X per sfruttare al meglio l'hardware potenziato della console Microsoft.

Questo dovrebbe consentire un caricamento più graduale di texture in alta qualità, che consente sia una visualizzazione migliore di queste, con un livello di dettaglio superiore, che una migliore performance generale del gioco, evitando il calo di frame-rate in corrispondenza dello streaming di dati più pesante. "Questo significa che le strutture verranno caricate più velocemente", si legge nel comunicato da parte di Bluehole, "consentendo di entrare e iniziare il looting velocemente, con la qualità delle texture che migliora gradualmente finché non viene renderizzata alla qualità massima".