Resident Evil 2 remake contiene alcuni easter egg di Resident Evil 7

Il remake di Resident Evil 2 propone alcuni riferimenti a Resident Evil 7 biohazard. Capcom sta ancora valutando come gestire i DLC post lancio.

NOTIZIA di Davide Spotti   —   18/01/2019
40

Non manca ormai molto all'atteso debutto del remake di Resident Evil 2, previsto su PC, PS4 e Xbox One a partire dal 25 gennaio. Durante un'intervista rilasciata a un evento stampa in quel di Dubai, il game director Kazunori Kadoi e il producer Yoshiaki Hirabayashi hanno fornito qualche nuovo dettaglio sul gioco, svelando che saranno presenti alcuni easter egg riferiti a Resident Evil 7 biohazard.

Prevedibilmente non sono stati forniti maggiori dettagli, ad eccezione del fatto che chi ha avuto modo di giocare al precedente titolo di Capcom scoprirà qualche nuova informazione interessante sul gioco. La presenza di easter egg all'interno dei capitoli di Resident Evil non è certamente una novità, pertanto Resident Evil 2 porterà avanti una tradizione ormai consolidata.

Come saprete, dallo scorso venerdì è possibile scaricare la demo 1-Shot di Resident Evil 2, che offre un primo assaggio del gioco per un periodo limitato di 30 minuti. Nel corso dell'intervista è stato chiesto agli sviluppatori un'opinione sul fatto che la versione di prova sia stata completata solamente dal 28% dei giocatori che hanno avuto modo di testarla, e se questa percentuale sia dovuta alla difficoltà del gioco oppure al fatto che l'utenza abbia preferito trascorrere il tempo esplorando. Kadoi e Hirabayashi si sono limitati a osservare che il pubblico si approcciano al gioco in modo differenti e che questa è una delle qualità più interessanti della saga di Resident Evil.

Relativamente alla durata, è stato specificato che le campagne nei panni di Leon S. Kennedy e Claire Redfield dovrebbero durare mediamente intorno alle 10 ore ciascuna. Quando è stato chiesto se esistono piano in vista di DLC post lancio, la coppia ha dichiarato che lo studio ne sta ancora discutendo per valutare il da farsi.

Nel nostro provato della demo 1-Shot di Resident Evil 2 per PS4, Tommaso Pugliese ha scritto: "Resident Evil 2 si presenta in questa demo a tempo limitato come un remake di eccellente fattura, capace di rispettare l'opera originale ma al contempo di reinventarsi sotto tanti punti di vista. Moderno ma ostico, visivamente spettacolare, diretto in maniera impeccabile e ricco di atmosfera, il survival horror Capcom sembra aver centrato perfettamente il bersaglio, e non vediamo l'ora di poterlo provare nella versione completa."