Resident Evil 8: Village, dettagli su gameplay, personaggi e nemici da una presunta demo

Resident Evil 8: Village assume consistenza in nuove voci di corridoio che riportano dettagli su gameplay, personaggi e nemici da una presunta demo, tutto ovviamente non confermato.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/04/2020
50

Resident Evil 8: Village torna protagonista di altre voci di corridoio, questa volta con dettagli su gameplay, personaggi e nemici a partire da una presunta demo, presentata a coloro che hanno preso parte al programma ambassador di Resident Evil.

Si tratta in gran parte di elementi già emersi in passato in altre voci di corridoio di questi ultimi mesi, in cui abbiamo assistito a un ritorno sulle scene del presunto ottavo capitolo della serie Capcom. Anche in questo caso si parla di un Resident Evil 8: Village, con la particolare idea delle lettere "VILL" nel titolo utilizzate per creare il numero romano VIII.

Parte dei dettagli sono praticamente gli stessi riportati ieri sui personaggi e l'ambientazione, ma il sito Rely on Horror contiene anche qualche altro elemento aggiuntivo, che tuttavia può costituire spoiler per chi non ha concluso Resident Evil 7, dunque siete avvisati.

Come già riferito, la demo in questione presenta la parte iniziale del gioco, che mostra anche Chris Redfield, personaggio su cui i rumor si dividono: alcuni sostengono che sia basato su quello visto in Resident Evil 7, per altri invece il personaggio è stato modificato, come aspetto.

Il protagonista dovrebbe essere di nuovo Ethan, ma la sua personalità sembra sia "indurita" rispetto al capitolo precedente, essendo diventato una sorta di "Ash Williams", per così dire.

Sembra che Capcom stia sperimentando varie versioni possibili dell'inventario, con la possibilità anche di veder tornare il sistema utilizzato in Resident Evil 4, con la gestione libera degli spazi in stile "Tetris", ma è una delle opzioni al vaglio presso Capcom.

La demo sembra sia ambientata in un villaggio innevato e isolato, i cui abitanti sembrano ben poco propensi a ricevere visite e tutta l'ambientazione è caratterizzata da un senso di minaccia costante. In maniera simile a Resident Evil 4 e anche in certe fasi del 5, ci si trova a dover creare delle barricate, in certi momenti, per difendersi dagli attacchi.

Viene ribadita la presenza di creature simili a licantropi, oltre a creature meno "biologiche" come stile. In generale, in base a quanto riferito, il progetto sembra riprendere alcuni elementi dalla famosa versione preliminare di Resident Evil 4, quella che venne mostrata agli inizi dello sviluppo e che sarebbe dovuta uscire in esclusiva su Gamecube, caratterizzata dalla presenza di elementi sovrannaturali più metafisici rispetto alla tipologia di horror adottata in seguito.

Tra i nemici ci sono anche figure femminili che inseguono il protagonista, in particolare una sorta di strega che non può essere uccisa, oltre a creature di dimensioni anche molto grandi. Viene ribadito anche in questo caso la presenza di un castello fra le ambientazioni.

Re8 E1586283873809